GATTINONI: VIAGGI CARBON NEUTRAL

Viaggi green ad Oriente, Occidente e in Islanda

Milano, 17 maggio 2024 – Sempre più orientata verso iniziative ecologiche, Gattinoni Travel continua a proporre soluzioni di viaggio green e sostenibili. Anche per il 2024, il Gruppo Gattinoni offre una proposta di viaggi eco-compatibili con la partnership di Up2You per compensare le emissioni di CO2 generate dai tour e l’impegno a neutralizzarle tramite progetti green certificati.

In particolare, Gattinoni ha realizzato alcuni viaggi inediti, un Tour Explore a Hong Kong con accompagnatore, un Tour Experience in Islanda e un Tour Experience negli Stati Uniti, itinerari studiati nei minimi dettagli per offrire esperienze indimenticabili, nel rispetto e nella tutela dell’ambiente. 

TOUR EXPLORE HONG KONG. Tra due mondi

Si parte con volo di linea Turkish Airlines diretto a Istanbul e cambiando aeromobile si prosegue per Hong Kong. È possibile partire da Milano Malpensa, Venezia, Bologna e Roma Fiumicino o, su richiesta, da altri aeroporti italiani operati dalla compagnia aerea Turkish Airlines.

Arrivati a Hong Kong, ci si trasferisce in hotel con pullman privato, iniziando l’indomani un’accurata visita della città guidati dall’accompagnatore e utilizzando l’efficiente sistema di trasporto pubblico.

Con il suo porto naturale e l’inconfondibile skyline, questa capitale economica internazionale, all’avanguardia e proiettata verso il futuro, nasconde angoli dal fascino antico tutti da scoprire. Si salirà a bordo di uno dei leggendari traghetti Star Ferry, attraversando il Victoria Harbour, siammirerà il Victoria Peak, il punto più alto dell’isola di Hong Kong. A bordo del Peak Tram, una suggestiva funicolare centenaria, in pochi minuti si raggiunge infatti la cima della collina da cui è possibile godere di un panorama davvero mozzafiato sulla città. La visita prosegue con una passeggiata al Central District, il cuore storico di Hong Kong, dove gli edifici coloniali si fondono con grattacieli, boutique di lusso, palazzi amministrativi e la sede della più importante Borsa asiatica, intrecciando presente e passato.  A piedi si raggiungono diversi punti di richiamo: l’anglicana Cattedrale di St. John, il Cheung Kon Park, piccolo parco pubblico con cascate e grotte artificiali, il grattacielo HSBC, la Flagstaff House Museum and tea Ware, numerosi altri edifici tra cui l’iconica torre di settanta piani della Bank of China.

Ci si reca quindi a Temple Street, sede dell’omonimo mercato notturno, che offre uno scorcio della Hong Kong più autentica, dove si vendono articoli di ogni genere.

Infine, si raggiunge in metropolitana il lungomare Tsim Sha Tsui, conosciuto come Central Harbourfront, una delle passeggiate più belle di Hong Kong.

Il giorno seguente prevede la visita dell’area di Ngong Ping, altopiano della selvaggia isola di Lantau, raggiungibile con la futuristica cabinovia, dove si trova il Monastero di Po Lin con il maestoso Tian Tan Buddha, la statua in bronzo del Buddha seduto più alta al mondo.

La navigazione serale nel Victoria Harbour per ammirare lo spettacolo di luci “A Symphony of Lights” conclude la giornata con un affascinante concerto che illumina la baia.

L’ultimo giorno include una visita a Lan Kwai Fong e Soho, noti quartieri dell’intrattenimento, raggiungibili con i mezzi pubblici.

Si esplorano luoghi come Tai Kwu, una vecchia stazione di polizia riconvertita, e si ammirano le Central-Mid_Levels Escalator, le più lunghe scale mobili del mondo, oltre a visitare la Jamia Mosque e il Man Mo Tempol, importanti luoghi di culto. Si conclude la giornata passeggiando tra i Monstre Building e Montane Mansion, complesso di palazzi – alveare spesso immortalati nei film.

Infine, ci si trasferisce in aeroporto per il volo di ritorno in Italia facendo scalo a Istanbul.

Durata: 4 notti/ 5 giorni. Dall’11 dicembre al 15 dicembre 2024.

Quota individuale: 2.046 euro con accompagnatore professionista che parte dall’Italia, voli, viste, pernottamento e prima colazione e tutti i trasporti in loco indicati nel programma inclusi.

TOUR EXPERIENCE ISLANDA. Ghiacciai, cascate e vichinghi.

Si parte dall’Italia con volo di linea per Keflavik via scalo europeo. All’arrivo si incontra l’accompagnatore locale e si parte in bus per Reykjavik, da cui ci si dirige in direzione della penisola di Snæfellsnes, tappa imperdibile ricca di ghiacciai, vulcani, campi di lava, piscine geotermali e spiagge nere.

Il giorno successivo si prosegue verso Akureyri, la seconda città più grande dell’Islanda, con visita orientativa accompagnati dalla guida. Si visita quindi la cascata di Godafoss e l’area di Myvatn per ammirare le formazioni di lava e la zona geotermica, rimanendo stupiti dalla fauna e flora locale. Si procede verso Husavik, dove un’escursione whale watching consente di vedere da vicino questi magnifici giganti del mare.

Ci si dirige verso il sud-est dell’Islanda con varie soste: Egilsstadirm, principale città dell’est dell’Islanda, e i Vök Baths, speciali bagni termali con piscine di design.

Si prosegue sulla Ring road per raggiungere Breiddalsvík.

La laguna glaciale di Jökulsárlón è una delle più spettacolari meraviglie naturali del Paese, con gli iceberg che arrivano fino al mare e direttamente dalla lingua del ghiacciaio trionfano con i loro colori straordinari. Da non perdere inoltre la spiaggia dei Diamanti e la navigazione per ammirare il paesaggio glaciale di questa zona.

La spiaggia di Reynisfjara, una delle più belle d’Islanda, con faraglioni svettanti e una nera scogliera fatta di colonne di basalto, offre un panorama imperdibile

Il settimo giorno si torna a Reykjavik con soste alle cascate di Skogafoss e Seljalandsfoss, terminando in bellezza con il famoso percorso del ‘Circolo d’Oro’: la cascata di Gullfoss che si getta con un doppio salto in uno stretto canyon ha un effetto notevole. Si prosegue per la zona dei Geyser dove spicca l’iconico Strokkur che erutta regolarmente ogni 4-8 minuti.

L’ultima sosta è a Thingvellir, sede del più antico Parlamento al Mondo e luogo in cui si può osservare la spaccatura tra la faglia tettonica europea e quella americana.

Si rientra a Reykjavik e ci si trasferisce quindi all’aeroporto di Keflavik, per poi tornare in Italia.

Durata: 7 notti/8 giorni. Dal 12 agosto al 19 agosto 2024.

Quota individuale: 3.467 euro guida parlante italiano, sistemazione in hotel con trattamento di mezza pensione, visite e trasporti come indicati nel programma inclusi.

TOUR EXPERIENCE WESTERN PARKS. United States of America

Si parte dall’aeroporto di Milano Malpensa con volo con scalo e destinazione finale Los Angeles.

All’arrivo ci si dedica alla visita della città con una guida locale parlante italiano, soffermandosi sulle zone iconiche quali Downtown, Beverly Hills, Hollywood con l’’immancabile camminata lungo la Walk of Fame, Venice Beach e Santa Monica.

Si parte poi per Palm Springs per esplorare gli Indian Canyons, chilometri di sentieri escursionistici all’interno di un paesaggio lussureggiante di palmeti e formazioni rocciose.

Si prosegue per il deserto del Colorado e del Mojave, con una sosta a Oatman, per poi dirigersi a Laughlin, il terzo resort-casino più visitato dello stato

Ci si dedica quindi alla visita dei Parchi più spettacolari degli Stati Unti: il grandioso e immenso Grand Canyon National Park South Rim e a seguire l’incredibile Monument Valley, dove si rivivrà l’atmosfera del Far West e ci si addentrerà nel magico mondo dei Navajo.

Antelope Canyon con il suo unico canyon sotterraneo dai colori spettacolari è un’esperienza irripetibile e Horseshoe Bend, un meandro a forma di U del fiume Colorado, regala emozioni magiche.

A breve distanza si trova Page, sulle rive del Lake Powell, da cui si prosegue il viaggio verso Kanab: qui la bellezza dell’ambiente dello Utah con le montagne rosse in contrasto con i cieli blu infiniti è uno spettacolo che toglie il fiato.

 Il Bryce Canyon è uno dei parchi che non si dimenticherà di sicuro, grazie alle sue formazioni rocciose a forma di pinnacoli, gli hoodoos color cremisi.

Si procede quindi verso lo Zion National Park, riserva naturale di rocce rosse attraversata dalla Zion Scenic Drive.

Las Vegas con i suoi casinò e lo scintillio delle luci, il Neon Museum con particolari insegne al neon in disuso, l’escursione alla Valley of Fire State Park con il suo paesaggio ultraterreno, tesoro del Nevada meridionale, sono ulteriori tappe entusiasmanti di questo viaggio indimenticabile.

Ci si dirige quindi verso Los Angeles, con una sosta a Calico Ghost Town, visitando ciò che resta di un centro minerario importante, per poi raggiungere l’aeroporto e rientrare in Italia.

Durata: 11 notti/12 giorni. Dal 24 agosto al 5 settembre 2024.

Quota individuale: 4961,00 euro a persona, con voli, guida locale parlante italiano, sistemazione in camera doppia king size, visite, pranzi e cene come indicati nel programma inclusi.

Per i lettori: www.gattinonitravel.it